lunedì 24 maggio 2010

I giallisti più amati


Dunque: è finito il sondaggio "il giallo più giallo", e francamente, all'ora del commento, sono imbarazzata. I voti sono stati la bellezza di sei, spiaccicati in giro per lo schermo più che mai, per cui formulare una qualsiasi osservazione sensata risulta molto difficile. Il campione ha più o meno la valenza di quelli dei sondaggi di Lilo&Greg su Radio2 (...siamo noi dell'ufficio sondaggi...sette...ma abbiamo coinvolto anche le nostre mogli, eh!), e non c'è un singolo autore che abbia raccolto più di un voto. E' indispensabile concludere che è abissale la differenza tra chi ha preso un voto e chi non ne ha preso nessuno: a questo punto la feccia del mondo letterario, Hammett, Chandler, Mankell & c, si renda conto della sua pochezza e ne tragga le sue conclusioni!
I gioiosi vincitori (che siano vivi o meno, poco importa, visto che non ne sapranno niente comunque) sono dunque: Agatha Christie, di cui ho letto molto, ma ammetto di dubitare delle sue doti squisitamente letterarie, pur ammirandone gli intrecci; Andrea Camilleri, la cui intelligenza ed il cui acume trasudano da ogni riga scritta e da ogni parola detta ad un qualsiasi microfono; Georges Simenon, nelle cui cupe atmosfere riconosco una professionalità eccezionale, nonostante mi manchi un po' di luce (censuro invece i romanzi non gialli: si sappia che non li condivido); M. V. Montalban, autore di estrema classe dalle ambientazioni da canicola, mare e cibo, Barcellona che si contrappone a Parigi; A. C. Doyle, magnifico, e chi mi segue sa come amo gli inglesi che scrivono.
Un voto va a: sei una pazza, manca... ma chi l'ha scelto non ha rispettato il regolamento, che imponeva di commentare il post di inizio con l'autore mancante, dunque rifiuto pubblicamente l'accusa di pazzia fino ad arcano svelato.
Ho avuto invece da altri votanti consigli interessantissimi (Qiu Xiaolong, Boris Akunin), che ho messo nella lista dei libri del desiderio (potrei pubblicarla, in effetti; magari invoglia qualcuno alla partecipazione).

2 commenti:

matteo ha detto...

mi rammarico di non aver espresso anche il mio voto, ma quanto a gialli... tsk tsk tsk! Non ci sono proprio!

NEF ha detto...

Allora dovevi sfruttare la risposta: sei una pazza!, argomentando la tua giallofobia, e coinvolgendo noi sei lettori in autori sconosciuti e magnifici!